Quartetto Italiano di Flauti Les Flûtes Joyeuses PROGRAMMA Voce recitante: Rosetta Martellini Musiche: Angelo Biancamano poesia e musica La quiete dopo la tempesta Il primo amore Alla luna Canto notturno di un pastore errante dell’Asia La sera del dì di festa Le ricordanze A Silvia L’infinito musiche di scena Introduzione Canto notturno Rondò Musica misteriosa e fascinosa Vaghe stelle Ave Regina Coelorum Saltarello E come il vento Tratti dal disco: R. Martellini-A. Biancamano Alla luna
R. Martellini-A. Biancamano La sera del dì di festa
R. Martellini-A. Biancamano L’infinito
R. Martellini-A. Biancamano Saltarello
R. Martellini-A. Biancamano E come il vento
A. Biancamano Canto notturno
Il CD “E come il vento...” deriva dall’allestimento teatrale omonimo prodotto dal Centro Nazionale Studi Leopardiani di Recanati in occasione del bicentenario della nascita del poeta. Il lavoro teatrale ideato dall’attrice Rosetta Martellini, dal Quartetto Italiano di Flauti “Les Flûtes Joyeuses” e dal segretario del Centro, Rolando Garbuglia, venne realizzato per la regia di Claudio Cinelli, dalla compagnia La Fabrica Teatro. In scena Rosetta Martellini e i quattri flautisti i quali ricoprivano sia il congeniale ruolo di musicisti per l’esecuzione delle musiche originali di Angelo Biancamano, sia l’insolita veste di attori. Di tale spettacolo venne successivamente curata una riduzione in forma di concerto, in cui si diede più spazio alle poesie di Leopardi rispetto alle lettere e agli scritti vari utilizzati in teatro. Da tale riduzione nasce il presente disco, in cui alcune delle liriche più conosciute del Poeta vengono sottolineate, accompagnate, incorniciate dalle musiche di Biancamano, sottoposte a un fine cesello per piegarle nella maniera migliore al verso leopardiano.